By Moises Naim,Laura Tasso,Laura Santi

Sappiamo che il potere si sta spostando: da Ovest a Est e da Nord a Sud, dai palazzi presidenziali alle piazze e al cyberspazio, dai formidabili colossi industriali alle agili start-up e, in modo lento ma inesorabile, dagli uomini alle donne. Chi oggi si trova in posizioni di potere è più vincolato, ha meno margini operativi e rischia di perdere il posto come mai prima d'ora. Il potere sta diventando più debole ed effimero: è divenuto più facile da conquistare, ma più difficile da esercitare e più semplice da perdere. Ne los angeles advantageous del potere , Moisés Naím, giornalista pluripremiato ed ex direttore di «Foreign Policy», illustra los angeles lotta tra i grandi protagonisti un pace dominanti e i nuovi micropoteri che li sfidano in ogni ambito dell'azione umana. Una contrapposizione, quella tra micropoteri ed institution, che può sfociare nel rovesciamento dei tiranni o nell'eliminazione dei monopoli, ma anche condurre al caos e alla paralisi. Gli esempi sono sotto gli occhi di tutti, nell'ambito degli affari are available quello della religione, dell'istruzione o della famiglia, in speed are available guerra: nel 1977, ottantanove paesi erano governati da autocrati, mentre oggi oltre los angeles metà della popolazione mondiale vive in regimi democratici; nella seconda metà del 2010, i primi dieci fondi speculativi del mondo hanno registrato profitti superiori a quelli complessivi delle sei banche più importanti; gli amministratori delegati sono sottoposti a maggiori vincoli e rimangono in carica in keeping with un periodo più breve rispetto ai loro predecessori; i moderni strumenti di guerra sono più economici e accessibili, tanto che gruppi come Hezbollah possono permettersi di acquistare droni. Chi detiene il potere lo conserva erigendo imponenti barriere, ma oggi le forze rivali smantellano quelle barriere più rapidamente e facilmente che mai. in line with poi scoprire, una volta conquistato il comando, l. a. loro stessa vulnerabilità. Appassionante e provocatorio, il libro di Naím offre una prospettiva rivoluzionaria sull'inevitabile high quality del potere e sul modo in cui essa cambierà il nostro mondo.

Show description

Read or Download La fine del potere: Dai consigli di amministrazione ai campi di battaglia, dalle chiese agli stati, perché il potere non è più quello di un tempo (Saggi) (Italian Edition) PDF

Similar politics in italian books

Get Sociologia delle Istituzioni (Teorie e oggetti delle scienze PDF

Cosa sono le istituzioni? A cosa servono? Come funzionano? Come si possono cambiare? È vero che tutte le istituzioni sono in crisi e che sono “destinate” a contare sempre meno nella società del futuro? Il quantity cerca di rispondere a tutti questi interrogativi presentando nel primo capitolo alcune delle più significative riflessioni svolte, sul tema delle istituzioni, da economisti, politologi, antropologi e sociologi e, nei capitoli successivi, una analisi in chiave storico-sociologica del passato, del presente e del futuro delle principali istituzioni sociali: los angeles famiglia (cap.

Get Tre pezzi facili sull'Italia: Democrazia, crisi economica, PDF

"Ciò che ho cercato di spiegare è come le difficoltà dell'Italia di oggi, anche al di là del caso Berlusconi, siano dovute a una miscela unica di vizi antichi e traumi recenti, a caratteri profondi della società civile, a un assetto costituzionale inadeguato, a un sistema politico ancora lontano da un accettabile assestamento"Qual è l'origine del ristagno economico del nostro Paese?

Vendere un'idea: Il consenso e la politica nell'era Renzi (I by Wanda Marra PDF

Come si fa politica oggi? Che caratteristiche deve avere un chief consistent with risultare vincente? Com’è il mondo che si muove dietro le quinte dell’incessante exhibit mediatico? «Compagni e amici, sulla comunicazione come siamo messi? Quale lavoro kingdom facendo su voi stessi? Come prepariamo le comparsate television?

Download e-book for kindle: Italia, l'invenzione della patria (Saggi Bompiani) (Italian by Fabio Finotti

In un momento storico in cui i flussi migratori invitano a ripensare il ruolo e l’identità dei paesi europei, Fabio Finotti ci conduce attraverso i diversi significati che l’idea di “patria” ha avuto nei secoli, a partire dal laboratorio in cui queste diversified concezioni si sono confrontate: l’Italia.

Additional resources for La fine del potere: Dai consigli di amministrazione ai campi di battaglia, dalle chiese agli stati, perché il potere non è più quello di un tempo (Saggi) (Italian Edition)

Example text

Download PDF sample

La fine del potere: Dai consigli di amministrazione ai campi di battaglia, dalle chiese agli stati, perché il potere non è più quello di un tempo (Saggi) (Italian Edition) by Moises Naim,Laura Tasso,Laura Santi


by Ronald
4.3

Rated 4.05 of 5 – based on 7 votes