By Montanari Arianna

In questo libro l’autrice si propone di interpretare eventi storici e relazioni internazionali alla luce dei meccanismi generati dai pregiudizi e dagli stereotipi. L’immagine di sé, degli altri e del mondo, result in politici, diplomatici, capi di governo e intere nazioni a prendere decisioni e a seguire percorsi che non sono oggettivamente i più efficienti, ma sono razionali rispetto alle loro aspettative, alla loro concept del mondo. Hitler period davvero solo un pazzo? Perché gli inglesi anche nei momenti peggiori erano convinti di vincere l. a. guerra? Su cosa si fondava l. a. grandeur francese di cui de Gaulle ha convinto il mondo? Perché gli italiani sono sicuri di aver tradito i tedeschi? Ciò che sembra ovvio spesso nasconde ragioni recondite e inaspettate, dipende da pulsioni profonde, da una forma di coercizione interiore che porta a cercare di ottenere esiti diversi da quello che si ritiene di volere. Questa contraddizione è propria del genere umano, ma non può essere semplicemente indicata come irrazionale o incomprensibile poiché mantiene una sua coerenza legata all’immagine di sé e degli altri, ai modi in cui l. a. conoscenza si sedimenta e si struttura all’interno delle singole esperienze e degli specifici universi cognitivi.

Show description

Continue reading "Read e-book online Stereotipi nazionali: Modelli di Comportamento e Relazioni PDF"

By Silvia Casilio

Il testo

Negli anni Sessanta un'ondata contestataria attraversò Paesi differenti contribuendo a modificare radicalmente usi e costumi. Protagonisti di questa intensa stagione di protesta furono essenzialmente i giovani, ovvero los angeles generazione che, nata nel secondo dopoguerra, crebbe "all'ombra della bomba atomica".

Show description

Continue reading "Download e-book for kindle: UNA GENERAZIONE D'EMERGENZA. L'ITALIA DELLA CONTROCULTURA by Silvia Casilio"

By Ettore Montale

Dall’Afghanistan al Nicaragua, dalla Liberia al Messico, dalla Cambogia a Cuba.
Il ritorno del decano dei reporter di guerra nelle terre insanguinate
dai conflitti degli ultimi decenni.

“A Kabul c’è paura. los angeles gente fugge, non vuol parlare con lo straniero.” Sono queste le parole che hanno firmato il primo di una lunga serie di avvincenti reportage di Ettore Mo, giornalista di mestiere, giramondo in step with vocazione.
Ripercorrendo i luoghi da cui ha mosso i suoi primi passi come inviato, l’autore ci guida consistent with il lato oscuro della terra. Ci accompagna attraverso un’avvincente escursione consistent with mostrarci i drammi più cupi dell’umanità: l. a. povera gente di Monrovia che festeggia Natale e Capodanno al cimitero, bevendo, mangiando e dormendo accanto alle tombe dei defunti; i molti emigranti messicani che inseguendo il sogno di raggiungere l’America si fanno mozzare le gambe dai treni merci; gli abitanti di l. a. Oroya avvolti da un’apocalittica polvere di piombo, zinco, zolfo e arsenico emessa dalla “fonderia della morte” al centro della cittadina; los angeles strage di civili nella terra Tamil; le favelas del terrore di Caracas e i figli della Revolución cubana in fuga da una realtà immiserita e senza scampo.
Raccontato in prima personality, a metà strada tra memoir e reportage, Lontani da qui è il resoconto doloroso e commovente di una vita intera dedicata al viaggio che chiude con un grande insegnamento: il sangue versato sui campi di battaglia non migliorerà mai il corso della storia, finché non cambierà il cuore di chi combatte.

Show description

Continue reading "Ettore Montale's Lontani da qui: Storie di ordinario dolore dalla periferia PDF"

By Alberto Zoratti,Marco Bersani,Monica Di Sisto

TTIP: se lo conosci lo eviti. consistent with decifrare l. a. sigla bisogna sapere l’inglese (e allora traduciamolo: Partenariato Transatlantico in line with il Commercio e gli Investimenti), ma in line with capirne il contenuto basta conoscere le imprese. Ormai quelle che contano sono le multinazionali, imprese così grandi consistent with cui nessuna nazione contiene abbastanza consumatori da assorbire tutti i loro prodotti. according to espandersi hanno bisogno di scorrazzare liberamente consistent with il mercato-mondo in modo da collocare in ogni punto del pianeta le loro merci standardizzate. Ma l’ostacolo sono le leggi nazionali che in nome dell’ambiente, della salute, dell’occupazione pongono limiti all’andirivieni delle multinazionali e delle loro merci dannose. Ed ecco accordi come il TTIP, che hanno lo scopo di mettere l. a. museruola ai parlamenti nazionali in line with obbligarli a eliminare ogni regola che limiti il profitto e gli affari. Se vuoi evitare di trovarti los angeles tavola inondata di cibi Ogm, di avere ogni servizio pubblico dominato da multinazionali, di dover sborsare miliardi di euro in keeping with indennizzare multinazionali che reclamano i danni in step with leggi emanate a difesa del bene comune, questo è il momento di organizzarci consistent with dire no al TTIP.

Contiene l'appello di Alex Zanotelli contro il «Partenariato Translatlantico in line with il Commercio e gli Investimenti»

Show description

Continue reading "New PDF release: Nelle mani dei mercati: Perchè il TTIP va fermato (Italian"

By Umberto Gentiloni Silveri

Carlo Azeglio Ciampi in line with quasi quindici anni ha ricoperto diversi ambiti di responsabilità istituzionale: prima capo del governo, poi ministro del Tesoro, infine presidente della Repubblica.È possibile e forse utile provare a ragionare sul significato delle due decadi che abbiamo alle spalle e sul filo rosso della traiettoria di Ciampi all'interno del mare tempestoso che ha attraversato. Il quantity nasce dalla ricerca di nuovi percorsi partendo da una selezione di temi emersi dai colloqui tra l'autore e il presidente Ciampi e dallo spoglio delle sue agende sulle quali period solito annotare appuntamenti, impegni, impressioni, talvolta commenti e giudizi.Dalla crisi finanziaria del 1992 alla caduta della prima Repubblica, da Tangentopoli alla ‘discesa' in campo di Berlusconi, dall'ingresso dell'Italia nell'euro alla recente crisi economica e istituzionale: un contributo alla storia della Repubblica nel quindicennio compreso tra lo scorcio finale del Novecento e l'inizio del nuovo secolo.Ne emerge uno spaccato significativo, un punto di vista che permette di seguire alcuni snodi cruciali della transizione italiana: una griglia di interrogativi che si spingono fino a noi, alle inquietudini di un presente incerto e imprevedibile. Un'ipotesi interpretativa, uno sguardo che vuole anche essere uno stimolo according to non disperdere un patrimonio prezioso di idee e di speranze.

Show description

Continue reading "New PDF release: Contro scettici e disfattisti: Gli anni di Ciampi 1992-2006"

By Maria Falcone,Francesca Barra

Da oltre vent’anni – da quando il 23 maggio 1992 Giovanni Falcone, sua moglie Francesca e tre uomini della scorta furono uccisi nella strage di Capaci – Maria Falcone si dedica a mantenere viva l. a. memoria del fratello, e nella pagine drammatiche e struggenti di questo libro racconta in line with l. a. prima volta los angeles determinazione e i principi che lo guidavano, i suoi sogni in line with il Paese e los angeles ricerca di normalità nella vita quotidiana. Nel ripercorrere le vicende cruciali del cammino di Giovanni Falcone – dagli anni del pool antimafia al maxiprocesso di Palermo, dall’impegno in step with creare una Superprocura in grado di agire con più efficacia contro los angeles mafia all’amicizia con Paolo Borsellino – Maria rivela particolari inediti sulla vita e le scelte del fratello, e le sue parole, commoventi e tenaci, aprono una prospettiva unica in step with comprendere los angeles grandezza di un eroe italiano che con il suo coraggio ha cambiato los angeles storia del nostro Paese.

Show description

Continue reading "Download e-book for iPad: Giovanni Falcone un eroe solo: Il tuo lavoro, il nostro by Maria Falcone,Francesca Barra"

By Eleonora Voltolina

In Italia i cittadini tra i 19 e i 35 anni sono dodici milioni. Volete sapere come vivono, cosa fanno, come si mantengono? los angeles maggioranza è sottoimpiegata, sottopagata, sottorappresentata. E soprattutto è ricattabile, perché i giovani italiani del nuovo millennio sono un esercito senza armi e senza tutele, senza santi in paradiso.Non vi siete distratti né addormentati sui banchi. Siete giovani, volenterosi e avete finito di studiare più o meno nei tempi giusti. Il problema in keeping withò è che nonostante grasp, corsi di specializzazione e tripli salti mortali non avete ancora un lavoro retribuito il giusto, in step with guadagnare di più dovete lavorare in nero e se siete fortunati vi rinnovano il contratto a progetto facendovi stare a casa solo un mese, quanto basta in keeping with non avere troppi diritti. Oppure, se lavorate in un negozio come commesse vi assumono come 'associate in partecipazione' anziché come dipendenti subordinate e così vi pagano meno. O, peggio ancora, il vostro lavoro diventa quello di cercare lavoro, un'attività con cui non ci si annoia mai. Sono alcune delle storie che trovate in queste pagine: non sono solo i 'soliti noti' artisti, giornalisti, ricercatori ma anche categorie insospettabili come medici, avvocati, architetti.Eleonora Voltolina spiega capitolo dopo capitolo perché nessuna categoria è immune e racconta come sia possibile che in Italia milioni di persone non riescano a mantenersi con quel che guadagnano e perché il periodo di formazione in tutte le professioni si stia dilatando a dismisura e aumentino i contratti 'di collaborazione autonoma', cocopro e partite iva, che nascondono normale lavoro dipendente. Pagina dopo pagina, troviamo dati e racconti di vita vissuta di chi è stato o è ancora precario, ma soprattutto sfruttato.

Show description

Continue reading "New PDF release: Se potessi avere 1000 euro al mese: L'Italia sottopagata (I"

By Laura Della Pasqua

Un motto cinese cube: se vuoi chiedere qualcosa chiedilo a tavola. Ed è quanto fanno politici, industriali, enormous della finanza. A tavola si stringono alleanze, si concludono affari, si fanno e disfano partiti, si inciucia e si servono piatti avvelenati. Nulla è cambiato dalla Prima alla Seconda Repubblica, los angeles tavola non è mai stata sparecchiata. "Il Potere a tavola" raccoglie le confidenze di una cinquantina di nomi noti dell'economia e della politica che rivelano episodi curiosi, finora tenuti segreti, retroscena e intrighi che si sono consumati tra pranzi e cene. Volete sapere cosa è successo in quella burrascosa cena dove è stato deciso il taglio delle tasse? Pensate sia possibile smantellare los angeles Costituzione mentre si rimestola l. a. polenta in una baita? E se vi dicessero che le poltrone del Governo si decidono davanti a una tazzina di caffè? O che los angeles quotazione in Borsa di un importante gruppo è stata varata durante un sontuoso pranzo alla presenza di un principe arabo e con regali da mille e una notte? Avreste mai pensato che durante i vertici di Governo si possano fare anche scherzi? Avete mai sognato di essere una mosca consistent with entrare indisturbati a Palazzo Grazioli e assistere alle discussioni tra Fini e Maroni mentre il cuoco Michele serve un risotto? Se credete ancora che los angeles politica si faccia solo nelle aule del Parlamento o che le grandi strategie finanziarie vengano sure esclusivamente nei consigli d'amministrazione, be' allora sfogliate "Il Potere a tavola". Capirete che non è cosí e da domani il Palazzo sarà in step with voi qualcosa di diverso.

Show description

Continue reading "Download PDF by Laura Della Pasqua: Il Potere a tavola: Intrighi e Retroscena in Economia e"

By Giacomo Pacini

Il 18 ottobre 1990 Giulio Andreotti, confermando i sospetti che circolavano da pace, ammise consistent with l. a. prima volta davanti alla Commissione Stragi l'esistenza di un'organizzazione segreta chiamata Gladio, l. a. cosiddetta remain in the back of italiana. Le parole di Andreotti ebbero un'eco fragorosa nell'opinione pubblica. consistent with mesi los angeles vicenda di Gladio riempì le pagine dei giornali alimentando innumerevoli dibattiti e veementi scontri politici che culminarono in una richiesta di impeachment contro l'allora presidente della Repubblica Francesco Cossiga. Ma Gladio, nata nel 1956, period solo una porzione di un sistema di sicurezza ben piú complesso e articolato, una rete anticomunista che operava fin dall'estate del 1945. Oggi, a distanza d'anni dalla rivelazione dell'esistenza della struttura e dalla definitiva archiviazione delle inchieste che coinvolsero alcuni dei suoi membri, l'esaurirsi della polemica politica rende possibile una riflessione ponderata sul caso Gladio, los angeles cui vicenda non può essere letta in un'ottica esclusivamente giudiziaria e senza tener conto del contesto storico e politico nel quale quell'organizzazione venne creata. Giacomo Pacini, a partire dall'analisi di un'enorme mole di documenti in gran parte inediti, ricostruisce con estremo rigore los angeles storia delle strutture paramilitari segrete che hanno operato in Italia dalla fantastic della Seconda guerra mondiale agli anni Novanta del Novecento. Ed è una storia finora mai raccontata, che attraversa alcune delle pagine più oscure della nostra biografia nazionale.

Show description

Continue reading "Read e-book online Le altre Gladio: La lotta segreta anticomunista in Italia. PDF"

By Massimo Coco

Massimo Coco è una delle vittime degli Anni di Piombo. Suo padre Francesco, magistrato, fu ucciso nel 1976, nel primo attacco terroristico alle Istituzioni dello Stato. l. a. sua storia, in fondo, non è diversa dalle tante già scritte e l. a. sua sofferenza è quella di tutti i famigliari che hanno subìto, dopo l. a. perdita improvvisa e violenta di un padre, un marito o un figlio, anche l'umiliazione di non veder riconosciuti i propri diritti, l'ostilità della burocrazia, l¿indifferenza delle Istituzioni. Se ha deciso di parlare di sé e del padre non è dunque in step with aggiungere un tassello a un quadro noto, ma in keeping with porre una domanda alla quale, nelle testimonianze delle altre vittime, non ha trovato risposta: "Ma voi, los angeles rabbia, dove l'avete messa?". Nessuno sembra indignarsi nel vedere gli assassini di ieri pontificare dalle cattedre, intervenire sui giornali, ottenere pubblicamente un perdono che non hanno neppure cercato. Nessuno denuncia l'ipocrisia di cerimonie commemorative trasformate in riti rassicuranti che assolvono le coscienze, o los angeles banalità di spettacoli che mettono in scena commoventi riconciliazioni sapientemente alleggerite del peso del passato. In questo libro appassionato, che è anche un appello critico e intenzionalmente provocatorio, Massimo Coco chiede che l'esercizio della memoria rispetti il patto che lega i sopravvissuti a chi si è sacrificato in keeping with non venire meno ai propri principi. Il patto ci chiede non solo di preservare il ricordo, ma di distinguere fra eversori e difensori della legge, di assicurare los angeles giustizia, di superare il lutto consistent with poter guardare a quei fatti sanguinosi non con serenità o distacco, come sembra raccomandare una saggezza irriflessiva, ma con senso di responsabilità.

Show description

Continue reading "Massimo Coco's Ricordare stanca: L'assassinio di mio padre e le altre PDF"